LE MARCHE

Le Marche sono una regione italiana a statuto ordinario dell’Italia centrale di poco più di un milione e mezzo di abitanti, con capoluogo Ancona, affacciata verso est sul mar Adriatico. L’Appennino umbro-marchigiano segna ad ovest il confine con la Toscana e l’Umbria; a nord la regione confina con l’Emilia-Romagna e la Repubblica di San Marino, a sud con l’Abruzzo e il Lazio. Sono parte dell’Euroregione Adriatico Ionica il cui forum (Iniziativa Adriatico Ionica) ha la sede del segretariato ad Ancona.

La regione si distingue per una forte omogeneità: gran parte del territorio è collinare, i centri abitati sono per lo più posti sulle sommità dei rilevi e il paesaggio agrario, derivato dalla mezzadria, è ovunque caratterizzato da numerosi piccoli appezzamenti, bordati da querce secolari e segnati da case coloniche; la percentuale di popolazione sparsa è a tal proposito tra le più alte d’Italia. Dal punto di vista antropico la regione è altrettanto omogenea: nonostante la notevole varietà dei dialetti, l’indole degli abitanti è descritta nei testi come uniforme in tutto il territorio. Inoltre, la Storia marchigiana è stata caratterizzata da una serie di autonomie parallele in ogni zona; lo stesso plurale del nome ne sancisce infatti l’unità fondamentale pur nella ricchezza di aspetti locali. La vocazione all’autonomia di ogni zona è anzi paradossalmente il fattore maggiormente unificante. L’economia si caratterizza per un modello economico-imprenditoriale peculiare, definito “modello marchigiano“.

Cucina marchigiana

Le Marche e la cultura

Parchi e Riserve nelle Marche

Storia delle Marche

Tradizioni marchigiane

Turismo Marche: le città da visitare

Fonte: Wikipedia