20 febbraio 2017

VIDEO MONTECORRIERE: Carnevale dei Bambini 2017

Continua a leggere

18 febbraio 2017

La nota di Giuseppe: scrivere bene e informare meglio

Continua a leggere

17 febbraio 2017

“Scena Franca 2017” contenitore del contemporaneo

16730366_679564542204203_1200102783631318029_n

16 febbraio 2017

Montecosaro: punti di distribuzione sacchetti per la raccolta differenziata

16809921_10202970953750856_380868969_n

14 febbraio 2017

ProCiv Montecosaro: dopo Sarnano, Pievetorina

16754635_10209116207365792_520928408_nDopo Sarnano, da febbraio, i volontari della ProCiv Montecosaro e Civitanova Marche hanno prestato supporto logistico e di aiuto alla mensa di Pievetorina. L’attività è iniziata i primi di febbraio e ha visto impegnate circa una quindicina di persone che si sono suddivise in gruppi e si sono alternati con partenze per un totale di cinque giornate. – L’impatto è sempre forte quando si va in questi luoghi, ti trovi di fronte una realtà difficile da accettare, come se il tempo si fosse fermato e bisogna reinventarsi, ripartire, ricostruire… – Spiega un volontario. -Le scosse continuano e un po’ bisogna convincerci, eppure negli occhi della gente vedi ancora la paura. Quando vai via ti porti via una parte di loro, ti raccontano, ti ringraziano e torni a casa con la consapevolezza di aver davvero fatto qualcosa di concreto – continua – e così torni a casa con la voglia di ripartire, sentirti di nuovo utile-.

L’esperienza a Pievetorina intanto volge al termine per i nostri ragazzi in quanto venerdì sono stati inaugurati e assegnati i moduli abitativi. Entro fine mese, tempi tecnici di ultimazione dei lavori permettendo, saranno consegnati e la mensa probabilmente sarà affidata a personale locale.

– Potrebbe essere richiesto un intervento per smontare i campi di accoglienza, ma per il momento non ci sono comunicazioni specifiche – spiega Daniele Formentini, presidente dell’associazione. – nel frattempo continuiamo con l’accoglienza e la formazione dei nuovi volontari, sperando di vedere crescere sempre più questo gruppo-. Il percorso per le Marche è ancora lungo e difficile, i nostri cuori restano comunque in mezzo a questa gente che ha perso tutto o quasi. Continueremo a tenervi aggiornati grazie anche a questi volontari che ci stanno, con il loro contributo, rappresentando.

La Protezione Civile è in continua crescita, per chi volesse aderire, l’associazione è aperta al pubblico tutti i giovedì sera dalle 21.30 alle 23.30 circa. È un modo anche per conoscere questa associazione e il ruolo che svolge, ma anche un’occasione per porgere domande e capire meglio come operano i nostri ragazzi. Lasciamo di seguito alcuni scatti a testimonianza di ciò che abbiamo provato in qualche modo a raccontarvi.

16736061_10209116206605773_511097056_n

16754635_10209116207365792_520928408_n

14 febbraio 2017

Il semaforo dell’incrocio con via Don Bosco sarà riparato mercoledì 15 febbraio

semaforo-rottoL’Amministrazione del Comune di Montecosaro comunica: “Il semaforo dell’incrocio con via Don Bosco è spento in seguito ad un incidente che ha distrutto la centralina di controllo. La ditta che deve fare il ripristino è chiusa per lutto fino a martedì 14/02 e quindi sostituiranno il controller mercoledì 15/02. Ci scusiamo per il disagio”.

14 febbraio 2017

Illuminazione del cimitero spenta: ci vorranno alcuni giorni per ripristinarla

29112010122822montecosaro-stemmaL’Amministrazione Comunale comunica: “In questi giorni sono stati riscontrati alcuni problemi elettrici su diversi impianti. Volevamo comunicare che l’illuminazione del cimitero è spenta perché dei componenti dell’impianto sono guasti. Ci vorranno alcuni giorni per poterlo ripristinare”.

13 febbraio 2017

La passione per la fotografia di Andrea Giandomenico

10 febbraio 2017

Domenica 12 febbraio Andrea Giandomenico ospite di èTV Marche

16651872_10209084283567717_1247873933_nCosa bolle in pentola? Andrea Giandomenico, fotografo amatoriale di Montecosaro sembra davvero inarrestabile. Copertina di dicembre del National Geographic, commenta così questo successo “Bisogna sempre volare bassi, restare umili e non smettere mai di imparare.. […] Volevo sfidare i miei limiti e sviluppare la mia creatività per questo ho partecipato a questo whorkshop in Norvegia, il National Geographic, tra milioni di foto, non avrei mai pensato scegliessero la mia. È una bella soddisfazione.” Continua a leggere

7 febbraio 2017

Conferenza di presentazione della Policoltura MA-PI

16508392_675641455929845_3733117660186850313_n