Posts tagged ‘sanremo’

9 febbraio 2018

Tre montecosaresi alla ribalta nazionale

Sono molti gli articoli che stiamo leggendo nei vari quotidiani nazionali, sia cartacei che online, che riguardano tre montecosaresi. Il più noto è il pilota di Moto2, vincitore di una gara mondiale, Lorenzo Baldassarri. Ultimamente, nei testi di Valencia, ha stupito tutti ottenuto il miglior tempo con la sua nuova moto del team Pons. Il secondo nostro compaesano attualmente alla ribalta nazionale, apprezzatissimo ai fornelli di MasterChef, è Simone Scipioni che, puntata dopo puntata, sta andando avanti alla grande, essendo riuscito a rimanere in gara, insieme ad altri nove concorrenti, per contendersi il titolo di settimo MasterChef d’Italia. Il terzo personaggio è l’hair stylist Roberto Acquaroli, che da vari giorni è a Sanremo per dedicarsi a tagli e acconciature di molti artisti del festival.

 

Annunci
19 gennaio 2018

8° Concorso Lirico Internazionale “Anita Cerquetti”

L’ottavo Concorso Lirico Internazionale Anita Cerquetti si svolgerà al Teatro delle Logge di Montecosaro da venerdì 6 a domenica 8 aprile 2018. Tra i premi debutto in un’opera della Stagione Lirica “Civitanova all’Opera”, concerti con l’Orchestra Sinfonica di Sanremo, con l’Orchestra Città di Grosseto e con l’Orchestra Sinfonica Puccini.

6 giugno 2014

Questa è la storia di uno di noi

foto celentano

“E così la seconda storia che vi voglio raccontare, è quella del pastore Serafino. Al mondo antico chiuso nel  suo cuore, la gente del duemila ormai non crede più…”. Iniziavano così le strofe della ballata di “Serafino”, il celebre film interpretato da Adriano Celentano. Anch’io vorrei iniziare a raccontare questa storia partendo dalla fine. Siamo nel 1968 ed erano cominciate da poco le riprese cinematografiche, girate soprattutto dalle nostre parti: Arquata del Tronto, Spelonca, Amatrice. In quest’ultima località, il regista Pietro Germi aveva deciso di inserire la scena della Caserma, dove Fiorin Serafino svolgeva il servizio militare dal quale verrà congedato per “insufficienza mentale”. Qui si sono ritrovati due amici commilitoni che, alcuni anni prima, avevano trascorso insieme i giorni del C.A.R. (Centro Addestramento Reclute). I famosi quaranta giorni, abbondantemente conditi da guardie, marce e gavettoni! Uno dei due era, naturalmente, Celentano mentre l’altro, a sorpresa, il nostro compaesano Vittorio Tolentinati, meglio conosciuto come “Vitto’ de Francesco’”.

read more »