Posts tagged ‘ancona’

9 febbraio 2018

“Che Montecò-rrida!” in ricordo di Andrea Capozucca

Domenica 18 febbraio alle ore 21:00, presso il Teatro delle Logge di Montecosaro, si terrà lo spettacolo di intrattenimento “Che Montecò-rrida!”. Più di venti concorrenti dalla provincia di Macerata e Ancona faranno passare una serata in allegria, ricordando Andrea Capozucca. Partecipate numerosi, ingresso ad offerta fino ad esaurimento dei posti!

Annunci
6 ottobre 2016

ASD Montecosaro: in arrivo il Corridonia

campo-da-calcioPer la quarta giornata del campionato di Promozione è in calendario Montecosaro-Corridonia, due formazioni appaiate in classifica con due punti a testa. Auguriamoci una prestazione convincente e vincente dei ragazzi del Montecosaro in modo da scalare qualche posizione in classifica. Per l’occasione Roscioli deve fare a meno di S. Baiocco squalificato, ma ora è arrivato il momento di non guardare indietro, bisogna affrontare le avversarie con piglio aggressivo, quasi cattivo se non si vuol avere complicanze in futuro. Arbitro della partita è il sig. Bottin di Ancona.

read more »

26 giugno 2015

Al Teatro delle Logge “I giorni cattivi”

11426489_10200840833699186_364178570_n

7 dicembre 2014

Tentata rapina alle Poste di Montecosaro: termina la latitanza dell’ultimo rapinatore

E’ terminata giovedì la latitanza dell’ultimo dei quattro rapinatori catanesi che da marzo a poche settimane fa si sono resi responsabili di rapine consumate ai danni di uffici postali di Ancona e provincia. L’uomo si nascondeva in un casolare di campagna del catanese. I Poliziotti della Squadra Mobile della Questura di Ancona in collaborazione con i colleghi della Questura di Catania, dopo due mesi di serrate indagini coordinate dalla Procura della Repubblica di Ancona e capillari ricerche sul territorio marchigiano e catanese, sono riusciti a catturare anche il quarto rapinatore. Si tratta di A.R. 38enne catanese, uno degli esecutori materiali delle rapine agli uffici postali anconetani. L’uomo infatti si era dato alla latitanza dopo aver intuito che anche su di lui avrebbe potuto gravare un provvedimento restrittivo della libertà personale per le rapine perpetrate in Ancona e provincia.

read more »

1 ottobre 2014

In armonia con la corale S. Cecilia di Montecosaro

393152_10200234377481344_1254619642_nGli impegni per la Corale Santa Cecilia di Montecosaro, dopo il rinnovamento, cominciano ad essere numerosi, le prove sempre più impegnative, ma nel contempo sempre più gratificanti, il gruppo in lenta espansione, nascono amicizie, si rafforzano, si consolidano. Persone che cantano da sempre (le cosiddette colonne del gruppo) e persone che hanno iniziato ora a cantare; l’impegno e la serietà dei primi, unito all’entusiasmo e alla freschezza dei secondi. “E’ bello far parte del coro” dicono i nuovi, “Non potrei mai fare a meno del coro” ribadiscono i vecchi. Chi canta in un coro sa quanto sia faticoso costruire un’armonia a partire da voci diverse che si incontrano in un accordo e sa anche quanto sia emozionante e gratificante riuscirci, sentire che l’accordo vibra perfetto in chi canta e in chi ascolta. Questo accade anche tra le persone, tra i gruppi, tra le comunità e tra le nazioni.

read more »

14 settembre 2014

Incidente fra Civitanova e Montecosaro: trauma cranico e fratture per il motociclista

Non si conoscono ancora le generalità del ferito che, alle 13 di oggi, lungo la strada provinciale che da Civitanova conduce a Montecosaro, alla guida della sua moto Bmw si è scontrato con una fiat Punto. L’uomo è stato sbalzato dalla sella ed è finito in un campo coltivato. I medici del 118, accorsi tempestivamente, hanno prestato le prime cure all’uomo che non riusciva a muoversi lamentando dolori in varie parti del corpo. E’ stato così deciso di chiedere l’intervento dell’eliambulanza, mentre la polizia stradale ha chiuso la strada provinciale al traffico. Molti gli automobilisti che hanno assistito alle operazioni di soccorso che è durata circa un’ora. Trasportato all’Umberto I di Ancona gli è stato riscontrato un preoccupante trauma cranico, nonostante portasse il casco, oltre che la frattura di gamba e spalla. Attualmente la situazione è stazionaria.

read more »

14 settembre 2014

Scontro fra auto e moto lungo la provinciale fra Civitanova e Montecosaro, grave centauro

Schianto tremendo sulla strada provinciale che da Civitanova conduce a Montecosaro. Poco dopo le 13, una Fiat Punto si é scontrata al centro della carreggiata con una moto Bmw. Il conducente di quest’ultima è stato sbalzato dalla sella ed è volato in un campo. Immediati i soccorsi: i medici del 118 hanno provveduto a prestargli le prime cure. L’uomo, di cui al momento non si conoscono le generalità, è stato trasportato in gravi condizioni in eliambulanza all’ospedale regionale di Torrette, ad Ancona. Sul posto la polizia stradale per i rilievi del caso.

read more »

8 agosto 2014

Scossa di terremoto in Adriatico di magnitudo 2.9

Localizzata alle ore 8,18 di questa mattina, dalla Rete Sismica Nazionale dell’INGV nel distretto sismico Adriatico Centro-Settentrionale, una scossa di terremoto di magnitudo 2.9  con epicentro al largo della costa marchigiana, all’altezza di Porto Recanati. La scossa è stata avvertita dalla popolazione ma non si registrano danni.

27 giugno 2014

Cresce la popolazione delle Marche. Uno su dieci è straniero

I dati Istat, elaborati dall’Ires Cgil Marche, indicano che la popolazione marchigiana continua a crescere. Sono 1.553.138 i residenti nelle Marche nel 2013, 51,6% donne, 48,4% uomini. La provincia con più residenti è Ancona (479.275 persone) e quella meno popolata è Fermo (179.408 persone); il primato delle donne sugli uomini si conferma in ogni provincia.

read more »

11 aprile 2014

I profughi sbarcano nelle Marche

L’emergenza profughi sbarca pure nelle Marche. Nella regione  ne verranno accolti 150. I migranti sbarcati in questi giorni in Sicilia sono in tutto circa 3mila. Cinquanta sono arrivati ieri sera ad Ancona: si tratta di 40 donne, 8 uomini e due bambini che, assistiti dalla Croce Rossa, sono stati sistemati nell’ex scuola Benincasa. Altri 50 sono destinati a una struttura dell’entroterra pesarese e altrettanti arriveranno in provincia di Macerata. Tutti sono richiedenti asilo politico.

read more »