Scroccafusi

La cucina marchigiana tradizionale racchiude in sé una forte tradizione dolciaria. Gli scroccafusi, dolci tipici del periodo pasquale, ne sono un esempio.scroccafusi

Ingredienti per la preparazione

  • 500 g circa di farina
  • 5 uova
  • 150 g di zucchero
  • 2 cucchiai d’olio,
  • 4 cucchiai di mistrà
  • scorza grattugiata di 1 limone
  • strutto od olio per friggere
  • alchermes
  • zucchero

Preparazione

Preparate un impasto con la farina, le uova, lo zucchero, l’olio ed il mistrà, senza dimenticare di aggiungere la scorza grattugiata di un limone. L’impasto dovrà risultare malleabile a tal punto che sarete in grado di formare degli “gnocchi” di pasta grandi più o meno come dei mandarini.

Portate a bollore una pentola d’acqua e gettatevi tre o quattro alla volta questi agglomerati di pasta. Divideteli con una paletta di legno mentre cuociono per circa uno o due minuti. Scolateli con una schiumarola ed incidete nel centro una croce. Fateli asciugare su un canovaccio tenendoli coperti.

Avete due opzioni: friggerli o cuocerli al forno. Se decidete per la prima potete utilizzare dell’olio per friggere o dello strutto, avendo cura di farli asciugare su un panno assorbente dopo la frittura che deve avvenire molto lentamente  a fiamma bassa.

Se decidete di farli al forno dovete farli cuocere per almeno 30 minuti a 150°C. In entrambi i casi, dovrete cospargerli di zucchero ed alchermes o con del miele caldo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: