Boschi Franco

Franco Boschi, detto Busco, è stato il più grande ciclista di Montecosaro. Come dilettante vinse numerose corse, tra cui la Coppa Notari a Loreto, la Coppa San Marone a Portocivitanova, la Perugia-Amelia, la Coppa Lancione a Camerano, la Coppa Santucci a Perugia, la Coppa Evengelisti sempre a Perugia. Nella Coppa Annibali a Jesi riuscì a vincere battendo fior di corridori come Vito Taccone e Livio Trapè. Mentre nella prestigiosa Coppa Sabatini a Peccioli in terra Toscana si classificò al terzo posto dietro a campioni come Bitossi e Zilioli. Fu anche campione marchigiano nei dilettanti, oltre a campione provinciale e regionale nella categoria veterani. Inoltre ha vinto due Giri delle Marche, tre campionati regionali a cronometro a squadre, con un totale superiore alle sessanta vittorie. Tra cui il Campionato Europeo, con un secondo posto nel titolo italiano.

Ma forse la più famosa gara vinta da Franco rimasta nel cuore dei tifosi è quella ottenuta nella Urbino-Pescara. Una massacrante ciclolonga di 330 chilometri dove ha preceduto un folto gruppo di 800 partecipanti! Nella sua lunga carriera ha corso con diverse squadre. Dopo aver esordito con la nostra Freccia Azzurra, venne prelevato dal Gruppo Sportivo Fontespina (scoperto dal direttore sportivo, zio Italo Creati), quindi alla Zepponi di Filottrano (il paese di Michele Scarponi), la Bartolucci-Crocetta di Castelfidardo, il Gruppo Sportivo Recanati, la Sima di Jesi, la Traini & Torresi di Civitanova Marche. Smesso di correre è passato alla guida tecnica della Cherubini, gloriosa formazione di Civitanova Alta, dove ha guidato alcuni talenti Montecosaresi come Aldo Corallini, Mario Pizzuti e Angelo Scocco.

Paolo Marinozzi

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: