Archive for ‘Personaggi’

13 febbraio 2017

La passione per la fotografia di Andrea Giandomenico

10 febbraio 2017

Domenica 12 febbraio Andrea Giandomenico ospite di èTV Marche

16651872_10209084283567717_1247873933_nCosa bolle in pentola? Andrea Giandomenico, fotografo amatoriale di Montecosaro sembra davvero inarrestabile. Copertina di dicembre del National Geographic, commenta così questo successo “Bisogna sempre volare bassi, restare umili e non smettere mai di imparare.. […] Volevo sfidare i miei limiti e sviluppare la mia creatività per questo ho partecipato a questo whorkshop in Norvegia, il National Geographic, tra milioni di foto, non avrei mai pensato scegliessero la mia. È una bella soddisfazione.”

26 gennaio 2017

Domani, venerdì 27 gennaio, Radio Linea intervista il fotografo Andrea Giandomenico

16344162_10208971019136177_478527352_nNon è il primo importante riconoscimento per Andrea Giandomenico che inizia da pochi anni ad avvicinarsi al mondo della fotografia, ma ogni volta l’emozione e l’umiltà con cui lo riceve sembra essere la stessa. Andrea si definisce ancora un allievo, non sembrano essere dello stesso parere le riviste e le pagine facebook che hanno selezionato le sue foto tra migliaia spedite da fotografi e appassionati di fotografia in tutta Italia e non solo, come ad esempio la rivista fotografare, o l’ultima che campeggia da un paio di giorni sulla pagina Facebook di National Geographic Italia, come immagine di copertina che ritrae una lince immortalata in un workshop fotografico in Norvegia con quello che lui definisce il suo amico e Maestro Luca Bracali, fotografo e documentarista di fama internazionale, nonchè esploratore, ex conduttore televisivo Sky, regista di alcuni programmi Rai e docente di fotografia per Canon nei corsi Academy Passion Suite.

26 gennaio 2017

Le spericolate acrobazie del montecosarese Pio Bruscantini nel film “Un pilota ritorna” di Roberto Rossellini

16143209_1096112523850952_8610265273232930744_nCertamente non si può dimenticare il film d’aviazione girato dal compaesano Pio Bruscantini che, insieme ad altri spericolati piloti, si distinse in una pellicola diretta dal grande regista Roberto Rossellini (1942). Pur essendo un film del periodo fascista non fu apertamente di propaganda, ma con qualche accenno intimistico di neorealismo, anche se ebbe un certo successo soprattutto grazie alle spettacolari scene di guerra aerea. Il protagonista, anch’egli marchigiano (nato a Mogliano) era il famoso attore Massimo Girotti, al quale Pio impartiva lezioni di volo, insegnandogli i movimenti, le posizioni e gli atteggiamenti da assumere durante le pur pericolose finzioni sceniche.

26 gennaio 2017

I saluti e le prime impressioni di don Andrea

don-andrea

25 gennaio 2017

Pio Bruscantini un eroe montecosarese

Pio Bruscantini (1921 – 2004). Nato a Montecosaro il 13 gennaio 1921. Figlio di Panocchi Teresa e Giacomo, detto “Jà de Memè”, impiegato presso l’ufficio di Stato Civile nel comune di Montecosaro. Pio frequentò le scuole elementari nel suo paese poi l’Istituto Tecnico a Civitanova quindi a Corridonia, dove si recava quotidianamente in bicicletta. A 18 anni seguì l’impulso, una specie di vocazione, arruolandosi nell’Aeronautica Militare.

25 gennaio 2017

Don Giordano De Angelis: saluto agli ex-parrocchiani di Montecosaro in occasione del Natale 2016

foto-d-giordanoCarissimi, sono passati tre mesi da quando ho lasciato la parrocchia di san Lorenzo Martire di Montecosaro, dove ho vissuto con Voi per otto anni una bella esperienza pastorale; segnata da momenti di gioia, di fatica e anche di difficoltà. Certamente il cambiamento ha comportato sul momento un po’ di disagio; è stato necessario reimpostare e riorganizzare il proprio modo di vivere e le proprie abitudini. Ma il mio animo è stato sempre aperto e sereno, riguardo al cambiamento; sapevo che col passare degli anni c’era la probabilità che cambiassi parrocchia. Per questo, anche se dispiaciuto, ho lasciato la parrocchia di san Lorenzo Martire di Montecosaro con animo libero e senza rimpianti.

22 gennaio 2017

In 250 alla bella cena-festa per Lorenzo Baldassarri

_dsc8442La sua moto Kalex, i meccanici del team Forward Racing e poi bandiere, striscioni, felpe, zainetti, adesivi e persino tovagliette tutti rigorosamente azzurri e col numero 7. Gli amici e supporters del Fanclub hanno davvero fatto le cose in grande per la 3° cena-omaggio a Lorenzo Baldassarri organizzata sabato al ristorante Il merendero a Casette d’Ete. Così come il terzo mondiale di Moto2 del centauro di Montecosaro è stato il migliore proponendolo come astro nascente, così la festa è stata la più importante e partecipata con ben 250 presenze. Persone accorse addirittura dalla Sicilia e, tra i presenti, è stata graditissima la visita a sorpresa di Giovanni Cuzari, appassionato patron del Forward Racing Team (nato nel 2009 e nell’ultima stagione dedicatosi unicamente alla Moto2).

5 gennaio 2017

Andrea Giandomenico ancora in evidenza

L’importante rivista online www.nationalgeographic.it ha inserito nel suo sito, fra le migliori foto di dicembre 2016, la seguente foto del montecosarese Andrea Giandomenico. La foto ritrae una lince seduta elegantemente sul ramo di un albero innevato ed è stata scattata lo scorso gennaio al National Center Light Park a Bardufoss, in Norvegia.161625564-e48fcf05-a824-4845-9cd6-79cd27210afe

 

29 dicembre 2016

Stanislao e Rosa

marc1Stanislao Marcantoni (1876 – 1961) da ragazzo fa il cocchiere a Jesi presso un conte. Incontra Rosa Garbuglia (1881 – 1962), originaria di Civitanova e, nel 1910, la sposa. Si stabiliscono a Montecosaro, in via Cavour n°41, zona Casseretto/Lo Vallo’ e fanno cinque figli: Fidalma, Maria (mamma di Don Angelo Lelli), Marino, Armando (padre di  Valerio, Claudia, Pier Alberto e Loris) e Mario (per tutti Corrado). Inizialmente trova lavoro presso una fabbrica di chiodi che si trovava nei pressi dell’attuale Teatro delle Logge. La fabbrica cessa l’attività e Stanislao inizia a fare lavori più autonomi, come il trasportare carbone con il somaro e il fare lavori giornalieri in campagna presso agricoltori.