Archive for ‘[ LE NOSTRE RUBRICHE ]’

20 febbraio 2017

VIDEO MONTECORRIERE: Carnevale dei Bambini 2017

18 febbraio 2017

La nota di Giuseppe: scrivere bene e informare meglio

26 gennaio 2017

Le spericolate acrobazie del montecosarese Pio Bruscantini nel film “Un pilota ritorna” di Roberto Rossellini

16143209_1096112523850952_8610265273232930744_nCertamente non si può dimenticare il film d’aviazione girato dal compaesano Pio Bruscantini che, insieme ad altri spericolati piloti, si distinse in una pellicola diretta dal grande regista Roberto Rossellini (1942). Pur essendo un film del periodo fascista non fu apertamente di propaganda, ma con qualche accenno intimistico di neorealismo, anche se ebbe un certo successo soprattutto grazie alle spettacolari scene di guerra aerea. Il protagonista, anch’egli marchigiano (nato a Mogliano) era il famoso attore Massimo Girotti, al quale Pio impartiva lezioni di volo, insegnandogli i movimenti, le posizioni e gli atteggiamenti da assumere durante le pur pericolose finzioni sceniche.

18 gennaio 2017

La nota di Giuseppe Perugini: i senza tetti di San Ginesio

old_6fb08dd35a6180ee5fbc34d937b7a1e8Opera di grande affetto e sentimento da parte dell’Associazione culturale e ricreativa “punto d’incontro”, che ha organizzato una raccolta di denaro fra i suoi iscritti, utilizzato per comprare vari generi alimentari, recapitati al comune di San Ginesio. Città, come molte altre nelle Marche, messa in ginocchio dal sisma, che anche nella giornata di oggi ha messo in atto uno sciame con almeno quattro violente scosse sopra i 5.0 gradi della scala Richter. Giuseppe Perugini, presidente dell’Associazione, molto sensibile al problema, ci racconta questo grande gesto di generosità e solidarietà, aggiungendo qualche suo pensiero in merito.

14 gennaio 2017

VIDEO MONTECORRIERE: Montecosaro e i Sibillini

10 gennaio 2017

La nota di Giuseppe Perugini: festività di fine anno

cenanataleNuova nota di Giuseppe Perugini. Famiglia riunita nella casa milanese per le festività natalizie davanti a delle buone pietanze (spesso marchigiane). Figli, nonni, nipoti…..discorsi che si intrecciano fra le mura domestiche, a volte leggeri, a volte impegnativi, con affinità di vedute o amichevoli scontri generazionali. Scambi di regali, libri ricevuti che incuriosiscono e creano spunti per scrivere un articolo nel blog Montecorriere.

29 dicembre 2016

Centro del Collezionismo: la prima volta…venticinque anni fa!

museo-cinema-a-pennelloIl vecchio articolo che vedete qui sotto, scritto da Giuliano Forani e pubblicato sul Resto del Carlino, dimostra che, venticinque anni fa, esattamente il 21 aprile 1991, è nato, a Montecosaro, il Centro del Collezionismo. La prima occasione ufficiale con la quale ho spalancato le porte, aperto i cassetti, esposto in vetrina, appeso in cornice il grande materiale accumulato nel tempo nel mondo della scuola (dal 1910 al 1970). Gran parte del materiale era già di famiglia, altro l’ho recuperato dai tanti amici disposti a darmi una mano in questo sogno…diventato realtà. Dopo la mostra sulla scuola, organizzai quella sui protagonisti Montecosaresi, che poi ripresi più avanti per l’idea del calendario con tredici mesi. Quindi fu la volta del giocattolo antico e poi la rievocazione della scoperta dell’America in occasione dei suoi primi cinquecento anni…

27 dicembre 2016

Giuseppe Perugini: perso il senso delle parole

fit-tileCaro direttore, se ne va un altro anno con il suo carico di affanni, di tormenti, di parole oltre la misura, urlanti in ogni spazio. Ecco, le parole. Ne riconosciamo l’effetto sonoro e la tonalità. Non ne avvertiamo più il senso, ovverosia il sentimento e il significato. A forza di esagerare, le abbiamo demolite. Modificazioni, riforme, democrazia: quali pensieri o segnali ci trasmettono oggi? Eravamo sicuri di saperlo, non ne siamo più tanto certi, o può darsi perché il mondo cambia troppo in fretta, mentre da parte nostra non troviamo le parole nuove per descriverlo.

4 dicembre 2016

Giuseppe Perugini: dopo il no al referendum è possibile una nuova riforma

referendum-costituzionale-1Caro direttore, da alcuni giorni stavo riflettendo se redigere o no una nota per il tuo giornale avente a oggetto il “Referendum” per il quale andremo a votare domenica 4 dicembre. Ero dubbioso perché ritenevo che “note di parte” non fossero pubblicate dal tuo giornale. Non avevo nessuna intenzione dunque di generare contrattempi al mio amico direttore Giorgio. Sennonché, ieri, scorrendo il tuo giornale, ho letto e riflettuto sulla nota di un tuo lettore, risoluto ad ogni costo a votare SI. Per effetto, quindi, le mie incertezze erano fuori luogo. Pertanto, mi sono oggi seduto davanti al mio PC per redigere sul tema l’articolo che segue.

4 dicembre 2016

Il museo Cinema a Pennello nella trasmissione Troppo Giusti