Un 2023 di grinta e determinazione per l’ASD Montecosaro

Il 2023 per la ASD dovrà essere un anno diverso. Dopo la sosta e con la possibilità di tesserare nuovi giocatori, la formazione del duo Diamanti e Comotto dovrà dare un segnale forte e deciso se vorrà tirarsi fuori dai paludosi bassifondi della classifica. Serviva un difensore esperto, è arrivato Giorgio Albanesi. Un centrocampista ragionatore, ecco Catinari. Riky Perugini, un giocatore che ha fatto la storia del Montecosaro, è tornato con la voglia di mettersi in gioco; se il fisico regge è un lusso per la categoria. Serviva un nome esotico? Eccolo: Stebner Ezechiele, origini argentine. In una rosa di ragazzini alla prime esperienze serve un attaccante di furbizia ed esperienza (forse anche troppa)? Non resiste alle sirene neroverdi Salvatore Renna, alla faccia di tutti quelli che come sentivano il nome della ASD Montecosaro scappavano come la peste.

E’ noto che dopo la sosta natalizia comincia un nuovo campionato, dove la lotta si fa più aspra, dove anche un punto fa classifica e allora il Montecosaro non può più cullarsi sugli allori, ma dovrà scendere in campo con gli occhi da tigre e con la sciabola sguainata. subito fin da sabato contro il S. Francesco Cingoli. Il tutto supportato dal meraviglioso gruppo degli ultras.

e.m.

 

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.