Grande successo per la Festa dell’Albero

Montecosaro, 04 giugno 2022, Associazione culturale IL BORGO – FESTA DELL’ALBERO.

“Celebriamo la Giornata Mondiale dell’Ambiente con un gesto concreto e semplice: abbiamo piantato degli alberi”. Con queste parole, Bruno Massaccesi Presidente dell’associazione culturale IL BORGO, organizzatrice della FESTA DELL’ALBERO, ha commentato l’evento.

Ieri mattina, alla presenza del Sindaco Malaisi, del parroco Don Lauro e della dirigente scolastica prof.ssa Capriotti, oltre 300 bambini delle scuole primarie di Montecosaro sono arrivati al Parco dell’Annunziata accolti dalla mascotte SUPERBORGHETTO, dalla Principessa NANCY e dal GRUGNO. Insieme hanno messo a dimora 6 alberi d’alto fusto tra cui due mandorli che con la loro fioritura precoce, rappresentano la voglia di rinascere dopo il lungo inverno del Covid. All’appello de IL BORGO, hanno risposto anche altre associazioni locali e famiglie in rappresentanza dei vari quartieri cittadini. Ad essi sono state consegnate 30 piccole querce che nei prossimi giorni verranno piantate nei vari parchi urbani rionali.

“È un giorno importante e di grande festa per la nostra comunità”- continua Massaccesi – alla quale pensiamo di aver fatto un dono prezioso. Gli alberi rappresentano la vita, ci aiutano a combattere i cambiamenti climatici, ci donano benessere e gioia. Il sorriso dei bambini e la bella partecipazione dei quartieri ha fatto crescere in ognuno di noi la consapevolezza di aver compiuto un piccolo gesto ma molto importante per l’ambiente, da ripetere, senza indugio, nei prossimi anni”.

All’iniziativa de IL BORGO ha partecipato attivamente Adriatica Oli. “Un gesto, il nostro, che sta dentro un progetto di ampio respiro che mira a finanziare iniziative di piantumazione con la community di Amicambiente: insieme ai nostri ristoratori partner ci impegniamo in azioni sostenibili e green. Dal corretto riciclo degli oli vegetali esausti nelle cucine dei ristoranti – e delle case, al piantare alberi. Abbiamo a cuore il futuro del pianeta e delle generazioni, ma già ora nel presente si sente il senso delle nostre scelte: l’energia, l’importanza di costruire relazioni tra soggetti che vogliono impegnarsi senza alcun interesse personale, la scintilla accesa negli occhi dei bambini, e dei grandi! Ne vale la pena, Sì!”

La giornata si è conclusa al teatro delle Logge con una performance divertente ed ironica del comico napoletano Giobbe Covatta. Uno spettacolo incentrato sul noto problema del surriscaldamento globale. Esilarante ed accattivante, Covatta è riuscito a toccare le menti e perché no, i cuori, di tutti gli spettatori che non si sono fermati alle battute di spirito.

La manifestazione è stata realizzata in collaborazione con l’amministrazione comunale e l’istituto comprensivo Sant’Agostino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.