Pesante sconfitta in casa dell’Asd Montecosaro contro la Palmense

Montecosaro 0 – Palmense 4. Montecosaro si fa male da solo. L’Asd inanella la quarta sconfitta consecutiva della gestione Cantatore e dà un bel calcio alla seppur flebile speranza di eludere la retrocessione diretta. Primo gol subìto in maniera a dir poco ridicola. C’è poi stata la concreta possibilità di riaprire la partita con un gran gol di testa di Ruggeri, ma lo sbandieratore di turno, l’anconetano Busilacchi, faceva annullare per un fuorigioco clamorosamente inesistente. In pratica la partita terminava qui con il Montecosaro che non aveva più la forza di reagire.

Un po’ di tensione a fine partita per l’atteggiamento antisportivo di alcuni giocatori ospiti che hanno deriso sfacciatamente i giocatori del Montecosaro già di per sé demoralizzati e stanchi della situazione che stanno vivendo. Per non parlare di Carfagna, autore di un incredibile e violento fallaccio su Ulivello a partita praticamente finita. Anche Camaioni, Bergamini, Vallasciani hanno avuto un comportamento non consono alle regole dello sport. L’avversario va sempre rispettato, come fatto rilevare nel concitato fine partita al tecnico della Palmense Cipolletta.

Della terna arbitrale meglio non parlare, lo sbandieratore Tuzi di Fermo crediamo che non abbia mai preso in mano una bandierina. Veramente sembrava uno sbandieratore di qualche palio. Vedere per credere. Buona Pasqua.

e.m.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.