ASD Montecosaro sconfitta dalla capolista Chiesanuova

L’Asd esce con le ossa rotte dal confronto con la capolista Chiesanuova, in tutti i sensi: sconfitta per 3 a 1, con due giocatori infortunati, contemporaneamente fuori uso Sulce e Rapacci colpito allo zigomo da un avversario; si sospetta una frattura. Dopo appena 90 secondi i difensori del Montecosaro si mettono in cooperativa e sbagliano un facile disimpegno permettendo cosi a Mongiello di realizzare da due passi.

Montecosaro che reagisce costringe il Chiesanuova a difendersi con affanno e raggiunge il pareggio con un preciso colpo di testa di Ruggeri. Palla gol per Pantanetti su azione di Mecozzi che poteva cambiare la storia della partita e nella fase finale, secondo gol per il Chiesanuova sempre da distanza ravvicinata. Traversa colpita da Luca Baiocco su punizione dopo che in avvio di secondo tempo una smanacciata del portiere locale non veniva sfruttata come si doveva. A questo punto sale in cattedra l’arbitro di turno che sventola cartellini gialli e rossi iosa. Ne fanno le spese Luca Baiocco e Salvati.

Prossima turno ancora in trasferta a Marina Palmense, tra squalifiche e infortuni sarà difficile rimediare una formazione logica. Però c’è da dire che il Montecosaro ha fornito una buona prestazione contro una capolista che si è dimostrata squadra di valore con giocatori di grande personalità e tecnica sopraffina e a chi pensa di vincere il campionato sappia che il Chiesanuova oltre al suo notevole valore, può contare su una certa compiacenza degli arbitri.

e.m.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.