Rinnovato il direttivo dell’A.N.C.R. Montecosaro, importante realtà del territorio

L’Associazione Nazionale Combattenti e Reduci, sezione “Luigi Torresi” di Montecosaro, durante l’assemblea dei soci del 18 maggio 2021 ha rinnovato il proprio direttivo per il quadriennio 2021-2024.

Sono risultati eletti:

  • Gobbi Luigi – Presidente
  • Marziali Enzo – Vice Presidente
  • Quattrini Fabrizio – Segretario
  • Pancotto Silvano – Sindaco controllore
  • Capozucca Giovanni – Consigliere
  • Palanca Emiliano – Consigliere
  • Mataloni Albino – Consigliere
  • Langhini Duilio – Consigliere

Il presidente Gobbi Luigi è tra gli ultimi montecosaresi che hanno combattuto durante l’ultimo conflitto mondiale.

Come molti sanno, la sezione montecosarese dell’A.N.C.R. si è prodigata, non solo per l’organizzazione delle cerimonie del 4 novembre, dell’alzabandiera ecc., ma in particolar modo nel difficile compito di riportare in patria le salme dei combattenti. Alcuni anni fa sono state fatte ritornate le spoglie di ben 7 soldati caduti sui campi di battaglia e presto ne tornerà un’altra che troverà degna sepoltura accanto ai suoi al cimitero di Montecosaro.

Accanto a queste iniziative ci sono quelle culturali, tese a far conoscere nelle scuole e nei luoghi di incontro, le storie e i drammi di questi nostri valorosi soldati che con coraggio e grandi sacrifici hanno contribuito a tenere alto il valore della patria, della democrazia e della libertà.

Fondamentale è il sostegno di tutti i soci, in particolare quello di Sante Torresi, figlio di Luigi, cavaliere di Vittorio Veneto al quale è stata intitolata la sezione di Montecosaro e del presidente provinciale Albino Mataloni che ne è il fondatore e l’anima.

Grazie per quanto l’Associazione ha fatto e sta continuando a fare e buon lavoro al nuovo direttivo.

Luigi Gobbi, Sante Torresi e Valentino Pirro, gli ultimi combattenti montecosaresi
Lugi Gobbi, presidente della sezione montecosarese dell’ANCR ed ex combattente nell’ultimo conflitto mondiale
Enzo Marziali e Albino Mataloni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.