Marche in zona gialla da lunedì 1 febbraio: cosa di può e cosa non si può fare

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, sulla base dei dati e delle indicazioni della Cabina di Regia, firmerà in giornata nuove ordinanze che andranno in vigore a partire da lunedì 1 febbraio.

La nuova colorazione delle Regioni italiane sarà la seguente: in area arancione le Regioni Puglia, Sardegna, Sicilia, Umbria e la Provincia Autonoma di Bolzano. Tutte le altre Regioni (quindi anche le Marche) e Province Autonome in area gialla.

Ecco cosa si può e cosa non si può fare da lunedì 1 febbraio:

SPOSTAMENTI

In linea generale è sempre consentito il rientro alla propria residenza, domicilio o abitazione. Anche le seconde case fuori regione possono essere considerate come abitazioni, in cui è sempre consentito il rientro.
Rimane il coprifuoco dalle 22 alle 5 fino al 5 marzo 2021, in cui sono consentiti esclusivamente gli spostamenti motivati da comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.
La raccomandazione è quella di evitare spostamenti non necessari nel corso della giornata all’interno del proprio Comune e, se possibile, lavorare a distanza o prendere ferie o congedi.

Posso spostarmi all’interno della mia Regione?
Sì, fino al 15 febbraio 2021 gli spostamenti sono consentiti tra le ore 5 e le ore 22, all’interno della propria Regione.

Posso uscire dalla mia Regione?
Gli spostamenti da e per tutte le Regioni che si trovano in area gialla (a meno che non vengano introdotte nuove limitazioni) saranno di nuovo possibili fino al 5 marzo, a meno nuove disposizioni. Si può viaggiare in altre Regioni o Province autonome esclusivamente per comprovate esigenze lavorative, situazioni di necessità o motivi di salute.

Posso usare l’automobile con persone non conviventi?
Sì, ma si devono rispettare le stesse misure di precauzione previste per il trasporto non di linea. Nella parte anteriore della vettura ci deve essere solo il guidatore e per ciascuna ulteriore fila di sedili posteriori, possono salire al massimo due passeggeri con obbligo per tutti i passeggeri di indossare la mascherina.

Devo spostarmi per motivi di necessità previsti dal decreto, ma non ho la patente di guida. Posso farmi accompagnare?
Sì, è consentito farsi accompagnare da un famigliare (preferibilmente convivente). Se accompagnatore e accompagnato non sono conviventi devono indossare entrambi la mascherina. In questo caso, anche lo spostamento dell’accompagnatore è giustificato.

PARENTI E AMICI

Posso andare a trovare amici o parenti?
Sì, è possibile, ma restando dentro la propria Regione. Si può andare a trovare amici e parenti una sola volta al giorno. Ci si può quindi spostare verso un’altra abitazione privata tra le ore 5 e le 22. Si può essere al massimo due persone, oltre a quelle già conviventi nell’abitazione di destinazione. È possibile portare con sé i figli minori di 14 anni (o altri minori di 14 anni sui quali le stesse persone esercitino la potestà genitoriale) e le persone disabili o non autosufficienti conviventi.
Il rientro a casa dopo essere andati a trovare amici o parenti deve sempre avvenire tra le 5 e le 22. Regola valida sia durante la settimana, sia nei weekend.

Posso andare a trovare i miei figli minorenni in un’altra Regione?
Sì, ci si può spostare per i propri figli o per condurli a sé.

Posso portare i figli dai nonni o andare a prenderli all’inizio o alla fine della giornata lavorativa?
È possibile ma fortemente sconsigliato. Questo spostamento è ammesso solo per estrema necessità, se entrambi i genitori sono impossibilitati a tenere i figli con sé per ragioni di forza maggiore.

Posso andare da un amico o parente per assisterli se non sono autosufficienti?
Sì, è una condizione di necessità e quindi non sono previsti limiti orari. In caso di persone anziane o già affette da altre malattie, è bene proteggerle il più possibile dai contatti.

Posso andare a trovare i miei genitori, anziani ma in buona salute, che abitano in un’altra regione?
No, questi spostamenti sono vietati fino al 15 febbraio. A partire dal 16 febbraio, saranno invece consentiti.

Posso uscire dal mio Comune o regione per partecipare alle esequie di parenti stretti?
Si può partecipare alle cerimonie religiose con le dovute misure organizzative e di prevenzione e sicurezza. La partecipazione a funerali di parenti stretti (si intende quelli entro il secondo grado) o di unico parente rimasto, costituisce causa di necessità per spostamenti, anche tra aree territoriali a diverso rischio.

Posso uscire dalla regione per esigenze scolastiche?
Si potrà cambiare Comune o provincia o anche regione per esigenze scolastiche: chi segue lezioni in presenza può andare in qualsiasi area.

TURISMO

Posso andare in un’altra Regione per turismo?
Questi spostamenti, così come quelli verso alloggi presi in locazione breve (fino a 30 giorni), non sono consentiti fino al 15 febbraio 2021 compreso. Dopo tale data si potrà cambiare regione per turismo.

AUTOCERTIFICAZIONE

È necessario portare con sé un’autodichiarazione?
Dalle 5 alle 22 non è necessario motivare gli spostamenti all’interno della propria regione. Per spostamenti in regione dalle 22 alle 5 o in qualunque orario fuori regione, invece, si deve essere in grado di dimostrare che lo spostamento rientra tra quelli consentiti.
È necessario portare con sé la propria autocertificazione o compilare il modulo in possesso delle forze di polizia statali e locali.

NEGOZI

Posso fare la spesa in un Comune diverso da quello in cui abito?
Sì, purché entrambi i Comuni si trovino nella stessa Regione.

Si può uscire per acquistare beni diversi da quelli alimentari?
Sì, non sono previste limitazioni alle categorie di prodotti acquistabili.

I centri commerciali sono aperti?
Durante la settimana sono aperti. Nelle giornate festive e prefestive sono chiusi gli esercizi commerciali presenti all’interno dei centri commerciali e dei mercati, a eccezione delle farmacie, parafarmacie, presidi sanitari, punti vendita di generi alimentari, tabacchi ed edicole.

BAR E RISTORANTI

Posso andare al bar o al ristorante?
In zona gialla riaprono bar, ristoranti, gelaterie, pasticcerie, pizzerie e tutte le attività di ristorazione.
È possibile consumare cibi e bevande al loro interno dalle 5 alle 18.
Negli stessi orari è consentita senza restrizioni la vendita con asporto di cibi e bevande.
La vendita con asporto è possibile anche dalle 18 alle 22, ma è vietata in tali orari ai soggetti che svolgono come attività prevalente quella di bar senza cucina (e altri esercizi simili – codice ATECO 56.3) o commercio al dettaglio di bevande (codice ATECO 47.25).
La consegna a domicilio è consentita senza limiti di orario, ma deve comunque avvenire nel rispetto delle norme sul confezionamento e sulla consegna dei prodotti.

Dopo le 18 posso rimanere all’interno dei locali per consumare bevande o cibo?
Si può rimanere dentro solo per il tempo necessario ad acquistare i prodotti per l’asporto. Non si possono creare assembramenti e non si può consumare in prossimità dei locali.

Quali esercizi di somministrazione di alimenti e bevande possono rimanere aperti dopo le 18?
Solo quelli che si trovano nelle aree di servizio e rifornimento carburante lungo le autostrade, negli ospedali e negli aeroporti.

SPORT

Posso uscire per fare una passeggiata o attività motoria?
Sì, è possibile dalle 5 alle 22. È necessario mantenere la distanza di almeno due metri dalle altre persone, quando si fa sport o attività motoria.

Posso andare in altri Comuni per fare attività motoria?
Sì, dalle 5 alle 22, per fare attività motoria o sportiva si può andare in un altro Comune, ma rimanendo nella stessa Regione.

Posso utilizzare la bicicletta per fare sport?
Sì, è consentito utilizzarla dalle 5 alle 22 per svolgere attività motoria all’aperto, sempre nel rispetto del distanziamento di almeno un metro, e per svolgere attività sportiva, nel qual caso il distanziamento deve essere di 2 metri.
La bicicletta è utilizzabile anche per tutti gli spostamenti consentiti, mantenendo la distanza di almeno un metro dalle altre persone.

Posso andare in palestra o in piscina?
Le attività di palestre, piscine, centri natatori, centri benessere e centri termali sono sospese.
Si può andare in centri e circoli sportivi, pubblici e privati, solo per svolgere attività sportiva di base all’aperto.

È possibile praticare sport di contatto?
No. Sono vietate anche tutte le gare, le competizioni e le attività connesse agli sport di contatto di carattere amatoriale.
È consentito svolgere all’aperto e a livello individuale gli allenamenti per sport di squadra.

PARCHI E GIARDINI

Posso andare al parco o portarci i bambini?
Sì, salvo diverse specifiche disposizioni delle autorità locali e a condizione del rigoroso rispetto del divieto di assembramento.
I minori possono accedere alle aree gioco all’interno di parchi, ville e giardini pubblici, anche assieme ai familiari o altre persone abitualmente conviventi.

MUSEI E LUOGHI DI CULTURA

I musei saranno aperti?
Sì, i musei, gli istituti e i luoghi della cultura saranno aperti dal lunedì al venerdì, tranne che nei giorni festivi. La modalità di fruizione deve rimanere contingentata. Alle stesse condizioni sono aperte al pubblico anche le mostre.

FUNZIONI RELIGIOSE

Si possono svolgere funzioni religiose con la partecipazione di persone, nel rispetto dei protocolli Covid. Tumulazioni e sepolture sono consentite, rispettando la distanza interpersonale di un metro tra le persone che vi assistono ed evitando ogni forma di assembramento.

Posso spostarmi per andare in chiesa o negli altri luoghi di culto?
Dalle 5 alle 22 è possibile.

MASCHERINA

Rimane obbligatoria sempre, appena si esce di casa. Fanno eccezione i bambini con età inferiore a sei anni, le persone che stanno svolgendo attività sportiva e quelle con patologie o disabilità incompatibili con il suo uso, oppure che per interagire con questi soggetti non possano utilizzarle. Nel caso, poi, di momentaneo abbassamento della mascherina per consumare cibo o bevande o per fumare, dovrà in ogni caso essere rispettata la distanza minima di un metro, salvo quanto disposto da protocolli o specifiche previsioni maggiormente restrittive.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.