Montecosaro anni ’60: il miracolo del calcio

Agli inizi degli anni Sessanta, succedeva tutte le sere – poco prima delle sette – un fatto straordinario: mentre noi eravamo in campo da oltre tre ore a pare “passaggetti“, ecco puntualmente arrivare la corriera da Civitanova che portava a casa gli operai. Alla fermata di San Rocco, una volta scesi al volo si dirigevano di corsa verso il campo sportivo per l’attesa “partitella“. E’ incredibile l’effetto che può fare la vista di un pallone nel rettangolo di gioco: correvano impazziti, volando come se fossero stati al mare tutto il giorno anziché in manovia dentro la fabbrica,

E così “brutti, sporchi e cattivi” si catapultavano in campo, scompaginando quei pochi schemi logici, sfogando quindi quella carica repressa accumulata in una giornata di duro lavoro. Erano giovani come noi: Amorino Biselli (Morino), Angelo Regnicoli, Mario Vallesi, Gianfranco Sanseverinati, Romano Romagnoli (Minghì), Giancarlo Pizzuti, Gianfranco Mataloni (Jair)… o più grandi, adulti e sposati: Franco Angeletti (Frascoli), Antonio Capozucca, Elvio Piolo, Parmilio Pollastrelli (Parmenio), Giovan Battista Bruscantini. Era uno spettacolo vederli rincorrere la palla con quell’irrefrenabile entusiasmo che li faceva tornare, ogni sera, di nuovo bambini.

Questo è il miracolo del calcio vero, la passione sincera, lo sport autentico: una grande festa. Tutti insieme appassionatamente, scalzi e scatenati, scapoli e ammogliati. Mentre, dietro la porta, i nostri genitori giocavano a fare i ragazzi. Più divertiti di noi, salivano su e giù per gli scivoli e altalene, ridendo come pazzi!


Vedi tutti i RACCONTI MONTECOSARESI DAGLI ANNI ’60 IN POI


Tratto dal libro “Un salto, un volo, un tuffo… al passato” di Paolo Marinozzi – Centro del Collezionismo

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.