“Non ti conosco più” nel rinnovato teatro montecosarese. Era il 2003

Siamo nel novembre del 2003 e nel cartellone della stagione inaugurale del rinnovato teatro montecosarese (attuale Teatro delle Logge Anita Cerquetti), il Centro del Collezionismo prova a rilanciare la mai sopita passione per la recitazione programmando addirittura sei serate con “Non ti conosco più“, commedia in tre atti di Aldo De Benedetti. Gli interpreti, dopo le tante prove in “casa di mia moglie“, si trovarono pienamente a loro agio nei vari personaggi: Giada Guardati, Francesco Castignani e Mary Sbrollini nei panni di attenti domestici, Lucia Boschi in quelli di una finta smemorata, Simone Verducci il marito pentito, Mario Giorgetti il dottore terzo incomodo, Maria Vittoria Capozucca la zia inglese con la figlia Chiara Maurizi da maritare e infine Monia Sbrollini la segretaria tentatrice.

Con la regia curata dal sottoscritto hanno collaborato: alle luci Paolo Scipioni, al trucco Maura Stortini, per le musiche Angelo Seghetta, le acconciature Beatrice Paparello, i “suggerimenti” di Elvio Piolo e l’immancabile sostegno di Antonio e Ombretta Angeletti, Claudio Perugini, Alessandro Marinozzi e Giuseppe Travaglini. Una menzione particolare va fatta alla scenografia curata nei minimi particolari da Antonio Boschi, con tanto di impalcatura per creare il piano notte rialzato sopra la zona giorno. Uno spettacolo nello spettacolo degno dei più famosi palcoscenici nazionali

A sottolineare il convinto impegno nella ricerca migliorativa, va ricordato come i nostri bravi attori si siano recati in auto al Teatro Verdi di Padova per assistere all’esibizione dei loro più famosi colleghi, proprio nella stessa commedia. Magistralmente guidati dalla regia di Gigi Proietti recitarono in modo impeccabile Sandra Collodel, Vittorio Viviani, Edoardo Siravo e Gisella Sofio.

Tratto dal libro “Per un pugno di coriandoli” di Paolo Marinozzi – Centro del collezionismo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.