La morte di Bruno Iommi, uno dei montecosaresi storici

Così anche Bruno Iommi, montecosarese di lungo corso, se n’è andato da questa terra verso luoghi migliori. Era vicinissimo ai novantasette anni e fino a pochi mesi fa, ricordava ancora con dovizia di particolari gli avvenimenti del passaggio del fronte di guerra a Montecosaro, insieme a tante altre storie del paese. Un uomo legato alla sua terra per la quale si è speso in una lunga militanza politica, sportiva, parrocchiale e associativa.

Era fiero dell’esperienza fatta come amministratore comunale nei difficili anni Settanta, della vittoria epica nel primo campionato provinciale di ciclismo del dopoguerra, della militanza nei gruppi originari dell’Azione Cattolica locale, dell’impegno per l’unità del paese e per la memoria dei combattenti e reduci di guerra. Un uomo retto e onesto che lascia in eredità un bell’esempio per l’avvenire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.