Arduino Del Monte e il suo contributo al progresso motociclistico

Nato il 13 settembre 1900 a Montecosaro e morto a Civitanova Marche nel 2003 all’invidiabile età di 103 anni, Arduino Del Monte è ricordato per le sue spericolate gare vinte con medie sbalorditive su diversi circuiti italiani con moto italiane e straniere.

Appartiene a quella schiera di corridori che contribuirono al progresso motociclistico nel periodo che va dal 1924 al 1935 quando i corridori marchigiani facevano man bassa in ogni gara. Vinse il Gran Premio delle Nazioni a Monza, la targa Florio in Sicilia e arrivò terzo, nel 1929, nel Campionato Italiano classe 175.

Energia inesauribile, fino a 98 anni lo si vedeva girovagare in sella al suo motorino zigzagando fra le auto. Altra sua passione erano le bocce, tanto da fondare la bocciofila “La Pineta” di Civitanova Marche.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.