La straordinaria storia sportiva del gigante buono Giovanni Loiacono

Giovanni Loiacono, classe 1958, gigante buono di Montecosaro, inizia l’attività agonistica nel 1978 in atletica leggera, specialità lanci e velocità, prima con l’Unione Santo Stefano Sport e dal 2001 con l’A.S. Anthropos di Civitanova Marche, associazioni sportive per atleti diversamente abili. Conquista svariati titoli italiani nel lancio del disco, giavellotto, peso e 100 m. piani.

A livello internazionale, nel 1984, ai Giochi Mondiali di New York è oro nel lancio del disco, con il record mondiale a m. 31,20, argento nel peso e nono nel giavellotto.

Nel 1985 agli Europei di Lomel, in Belgio, è argento nel disco e nel peso e bronzo nel giavellotto. Nel 1987, ai Giochi Internazionali di Parigi, conquista l’oro nel disco.

Nel 1988 si svolgono i giochi paralimpici di Seul, alla cerimonia di apertura sono presenti 75.000 spettatori. Sfilano 3.000 atleti in rappresentanza di 60 paesi davanti al presidente sud coreano Roh Tae-woo. E’ in questa circostanza che fa la sua prima apparizione la nuova bandiera paralimpica. Gli sport in programma sono 16, il più medagliato degli italiani è la leggenda dello sport Luca Pancalli, attualmente presidente del Comitato Italiano Paralimpico, che nel nuoto vince 3 ori e stabilisce i nuovi record mondiali sui 50 e 100 metri stile libero. C’è gloria anche per il nostro Giovanni che riesce a conquistare una medaglia di bronzo, arrivando terzo nel disco, quindi quinto nel giavellotto, sesto nella clavetta e ottavo nel peso.

L’anno successivo, ai Mondiali di Nottingham, rivince l’oro nel disco con il nuovo record mondiale a m. 33,94, oltre ad essere argento nel peso e quarto nel giavellotto. Nel 1990, ai Giochi Mondiali di Assen, si ferma ai piedi del podio, quarto nel disco e nel giavellotto e quinto nel peso. Nel 1997, infine, ai Giochi Internazionali di Birmingham è triplice argento nel peso, disco e giavellotto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.