Concerto dei cantanti premiati al concorso lirico “Sesto Bruscantini”

Song Yi si è perfezionato con Sesto Bruscantini dal 1989 al 1992 nel Canto Lirico divenendo uno dei più importanti basso-baritono della Cina. Attualmente è professore al Conservatorio di musica di Pechino e Presidente dell‘ associazione Opera Education con la quale si è dedicato a trasmettere la tecnica del Belcanto a migliaia di Giovani promesse del Canto nei paesi asiatici.

Non ha mai interrotto il rapporto con l’Italia e anzi negli anni questo suo amore per la cultura italiana è stato il motivo ispiratore di tantissimi viaggi studio organizzati per molti giovanissimi studenti che hanno proseguito la loro permanenza sia nei nostri conservatori di musica che nelle accademie.

In questi giorni il maestro è a Montecosaro con i vincitori del Primo Concorso Internazionale di Lirica che si è svolto sotto la sua direzione a Qingdao, in Cina. Song Yi dichiara “Questo concorso ha avuto un grande successo con più di 1000 partecipanti provenienti da molti paesi del mondo. Una giuria prestigiosa formata da 100 tra cantanti e musicisti ha lavorato contemporaneamente su 5 sale diverse per selezionare i vincitori delle 7 categorie in gara. Ho voluto dedicare la manifestazione al mio maestro Sesto Bruscantini sempre presente nella mia vita professionale con i suoi preziosi insegnamenti e per il quale ho nutrito un profondo affetto. Oltre ad essere un grande maestro Sesto Bruscantini ha rappresentato per me un grande amico e questo concorso ne celebra il ricordo”.

Il concerto dei vincitori del prestigioso Concorso si terrà nel Teatro delle Logge a Montecosaro il giorno Venerdì 16 agosto alle ore 21.00 ad ingresso libero. In programma Arie del melodramma e canzoni cinesi da Lian Wencheng.

Song Yi ha incontrato il Sindaco Reano Malaisi dopo aver visitato la tomba del suo maestro nel piccolo cimitero del paese “Ho voluto che il Concerto dei Vincitori del Concorso Bruscantini si organizzasse a Montecosaro paese a cui è affidata l’immortalità di questo grande uomo”.

Un commento

  1. Incredibile tutto questo senza aver interpellato la Fondazione BRUSCANTINI dove presidente onorario è la moglie di BRUSCANTINI e il direttivo artistico affidato ai due allievi prediletti Alfonso Antoniozzi e Roberto De Candia.
    Fondazione che risiede a Civitanova e che Macerata Opera ha in programma il primo concorso Internazionale su richiesta dello stesso maestro prima di morire.
    Tutto questo sorprende e si andrà a fondo sulla sua legalità.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.