La seconda lezione del laboratorio di teatro

Cosa spinge un gruppo di persone che non hanno apparentemente niente in comune a ritrovarsi ancora insieme alla seconda lezione del laboratorio di teatro? Ascoltando non solo le parole, ma anche osservando le emozioni attraverso il viso dei partecipanti ho provato a darmi una risposta… E ho trovato queste… Perché il teatro è una cosa seria in cui puoi ridere, piangere, ascoltare ed emozionarti. Perché ad ogni gradino che ti porta più vicino al palco senti che sei anche un gradino più vicino a te stessa, che forse credi di conoscerti ma hai ancora tanto da scoprire. Perché il tempo è la cosa più preziosa che abbiamo e vogliamo finalmente spenderlo a fare qualcosa per noi.

E allora cosa ci si porta a casa da una serata così? Ci si porta la conoscenza: di sé, degli altri, dell’arte; ci si porta tempo per sé dove per una volta tanto decidi di mettere da parte le tue paura, i tuoi preconcetti, dove finalmente abbassare le difese è una scelta voluta e non sofferta, dove ti senti libera di essere sebbene si appare… Dicono che nel teatro ognuno recita la sua parte, ma in fondo non è questo che facciamo tutti i giorni della vita? Forse invece nel teatro, sì, siamo davvero noi che interpretiamo un personaggio, una storia , ma mettendo dentro noi stessi, le nostre esperienze, le nostre paure, le nostre emozioni…

Perché in fondo cosa vuol dire mettersi “in situazione”? Non è forse un po’ questo ciò che il maestro Felicetti cerca di farci capire? Che c’è tanto di tutto in ognuno di noi, che solo ascoltando noi stessi lo possiamo ritrovare… E per ascoltarci dobbiamo liberarci dalle paure, dai pregiudizi, dalla timidezza. Ed è così che col suo modo a cui è impossibile dire di no, Giorgio ci coinvolge subito attraverso la musica ed è così che ognuno di noi lascia libera la propria “personale follia” Ed è così che ci si accorge di come alla fine rompere il ghiaccio non sia poi così difficile…

Meri Desideri

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.