Pareggio casalingo per l’ASD Montecosaro

Poteva essere un esordio casalingo con i fiocchi per l’ASD Montecosaro, invece sul suono del gong, con una palla da giocare a favore, con una sciagurata rimessa laterale regalata agli avversari, è nata l’azione che ha portato al pareggio dell’Aurora Treia. Peccato perchè i tre punti erano importanti, visto anche la formazione che Cantatore era stato costretto a schierare, per le pesanti assenze di Rapacci, Pistelli e Perugini.

Il Montecosaro è una squadra operaia, deve sempre mettere in campo quelle che sono le prerogative di una squadra che deve lottare duramente per raggiungere l’obiettivo della salvezza. Quindi, quando si è chiamati in causa, anche in corso d”opera, il giocatore deve spaccare il pallone, bruciare l’erba, mordere le caviglie degli avversari, perchè con una maggiore intensità agonistica nel finale, il risultato sarebbe stato diverso.

Sabato trasferta a Colli del Tronto, vedremo….

e.m.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.