Prezioso dipinto del film muto “Cenerentola” (1918) va ad arricchire il Museo Cinema a Pennello

Dopo il grande successo al Grand Hotel di Rimini, il Museo Cinema a Pennello di Paolo Marinozzi si arricchisce di una clamorosa novità firmata Anselmo Ballester, maestro del cinema dipinto a mano, con un dipinto in cornice originale realizzato in occasione del film muto “Cenerentola” presentato nel 1918. Ballester, figlio d’arte, segue sin da bambino le orme del padre e dopo aver studiato all’Accademia Belle Arti di Roma si specializza nella pubblicità cinematografica, lavorando per le più importanti case di produzione del cinema muto.

Ben presto affinerà il suo inconfondibile stile, per il quale sarà sempre più spesso richiesto dai committenti. Tra i manifesti più famosi si ricordano: Ombre rosse, Fronte del porto, Gilda. Il dipinto di Cenerentola è stato collocato sul cavalletto originale del pittore donato dalla famiglia Ballester a Paolo Marinozzi.

Altre importanti novità in arrivo che potrete seguire sul sito www.cinemaapennello.it

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.