Don Sante Petrelli: a lui intitolata una via e dedicata una mostra

Questo slideshow richiede JavaScript.

Si è conclusa con notevole successo la mostra su don Sante Petrelli che ha visto la partecipazione di centinaia di cittadini. La notizia della santa messa e dell’intitolazione di una via al nostro caro Arciprete ha varcato i confini regionali giungendo in Valle D’Aosta dove vivono dei parenti e nel Veneto. Il sindaco di Montecosaro Reano Malaisi, dopo aver sottolineato l’importanza di una comunità che riconosce la memoria, che la coltiva, che la celebra sotto tante forme, riconoscendo che solo chi conserva è capace poi di pensare al futuro e di guardare avanti, ha scoperto la lapide della gabbetta che era solito percorrere a piedi don Sante, tra la casa parrocchiale e la chiesa nei suoi oltre 50 anni di apostolato.

Il parroco don Andrea Bezzini ha sostenuto l’iniziativa ed elogiato le virtù del suo predecessore, mentre il presidente del locale Centro Studi Montecosaresi Fabrizio Quattrini, ha ricostruito e delineato la sua figura ed allestito la mostra fotografica nella quale erano anche esposti oggetti a lui appartenuti: abito talare, scrivania, inginocchiatoio, pianeta, stole, cartoline, santini, tessere, radio d’epoca, documenti, lettere del pittore Monti, del vescovo e oggetti vari. Cesare Serafini del comitato parrocchiale “Giovani Allegri”, commosso ha poi ringraziato le autorità e quanti intervenuti.

Visto il successo dell’iniziativa, la mostra resterà aperta anche sabato 1 e domenica 2 settembre, in concomitanza dei festeggiamenti alla Madonna Addolorata.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.