B!inart – Laboratorio didattico di arte contemporanea

Dal 6 luglio 2018, tutti i venerdì dalle ore 16.00 alle ore 18.00, si svolgerà, presso il centro culturale ex b-nario, B!NART, laboratorio didattico di arte contemporanea aperto a bambini e ragazzi dai 6 ai 12 anni.

Il laboratorio didattico, attraverso questi 5 incontri, ha l’obiettivo di sensibilizzare i bambini all’arte contemporanea delle avanguardie e non solo. L’educazione all’arte aiuta il bambino a sviluppare uno sguardo critico e attivo. Il metodo è quello di imparare giocando: i concetti teorici vengono assimilati dai partecipanti attraverso la pratica e l’ausilio di proiezioni.

Ogni incontro è incentrato su un particolare movimento artistico o su uno specifico artista.

Tra le attività proposte:

• L’informale
Come nell’informale di Pollock il colore viene liberato da ogni vincolo, così permetteremo ai bambini di esprimere la loro creatività liberandosi dagli schemi rigidi della figura, attraverso la tecnica del dripping e un contatto sempre più intimo con il colore che li porti a dipingere guidati dalla loro personale percezione.

• L’albero delle emozioni di Kandinsky
Secondo l’artista russo Kandinsky il colore parla direttamente all’anima. Partendo dall’osservazione della sua opera Farbstudie Quadrate , i bambini andranno a creare il proprio albero delle emozioni, scegliendo personalmente le geometrie e i contrasti cromatici della loro creazione.

• Pop art
Ispirandoci alle opere dell’artista americano Andy Warhol, presenteremo ai bambini il linguaggio della Pop Art. L’obiettivo di questo incontro è di stimolare uno sguardo diverso su alcuni aspetti del mondo contemporaneo, come la pubblicità o la fotografia, lasciandoli liberi di rielaborare cromaticamente i prodotti della cultura pop attuale.

• Cubismo
Il cubismo ci insegna che non esiste un unico punto di vista da cui osservare le cose. Lasceremo al bambino la libertà di comporre e scomporre gli oggetti e la realtà attraverso l’utilizzo della tecnica del collage.

• Le linee di Mondrian
A partire dall’osservazione di “Composizione in rosso, blu e giallo” di Mondrian mostreremo come sia possibile riprodurre astrattamente la realtà solo attraverso l’armonia di linee e colori. Prendendo ispirazione dai lavori dell’artista, ognuno potrà realizzare il “proprio Mondrian”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.