Al Teatro delle Logge rivive un fatto della storia di Montecosaro

Nell’ambito del progetto “Un monumento per amico”, che ha visto coinvolte, in questi ultimi mesi, tutte le scuole degli istituti civitanovesi, da quelli comprensivi a quelli superiori, la scuola media Padre Matteo Ricci, plesso dell’Istituto sant’Agostino, presenta nei modi e nei tempi indicati nella cartolina allegata: “1568 – Eco di una rivolta popolare”. Si tratta della narrazione teatrale di un avvenimento storico locale dalle tinte drammatiche, avvenuto proprio nei locali in cui sarà rappresentato, in occasione del suo 450° anniversario. È un modo per allacciare le memorie e farle funzionare, così che si possa comprendere qualcosa di più profondo dell’indole montecosarese (in quest’occasione daremo anche una spiegazione, basata esclusivamente sulla storia, del termine “li matti de Montecò”). Un progetto con molte collaborazioni e patrocini fra i quali ci piace segnalare la presenza del rinato “Centro Studi Montecosaresi”, già attivo con diverse iniziative realizzate e altre ancora che sono in fase di preparazione. La versione originale del racconto, da cui è tratta la riduzione per il teatro, sarà pubblicata in volume nelle prossime settimane. Vi terremo informati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.