Giulia Seghetta, giovane scrittrice montecosarese

Noi che ci lavoriamo sappiamo che i giovani studenti sono così: un po’ peggio di come dovrebbero essere, ma molto meglio di come sono descritti. Allora potrebbe accadere, seppure con una certa rarità, che nei percorsi scolastici emergano improvvisamente dei talenti artistici, e che questi riescano a uscire dalle ristrettezze delle aule per ottenere riconoscimenti notevoli in ambiti di maggiore vastità e rinomanza. Recentemente, una ragazza di nome Giulia Seghetta, alunna nella classe terza media della scuola Ricci di Montecosaro, ha partecipato alla nuova edizione di Giallocarta, qualificato concorso letterario civitanovese, con un breve racconto intitolato Un caso d’arte, ottenendo, infine, un premio importante nella sezione Junior per la migliore ambientazione locale. Ora, oltre la soddisfazione che proviamo per un’alunna di sicuro valore, e che riteniamo per noi stessi, giacché affidatari del compito di formare le nuove generazioni, la segnalazione di questa notizia ci sembra utile per indurre l’avvio di riflessioni individuali, e magari per stimolare uno scambio pubblico d’idee, sul contributo che i nostri giovani potrebbero portare all’opera di accrescimento della bontà e della bellezza delle produzioni culturali già presenti nella nostra comunità.

A questa breve nota aggiungiamo una fra le tante fotografie scattate durante il gala di premiazione, in cui la bravissima Giulia mostra, oltre ai premi ricevuti, due caratteristiche personali che le attribuiamo unanimemente: la simpatia solare e il sorriso contagioso. In quest’ambito ci piace anche ricordare Giuseppina Vallesi, promotrice del concorso letterario, scrittrice prolifica di libri gialli e amichevole collega d’insegnamento nelle due scuole medie dell’Istituto Sant’Agostino, fino a quando un destino avverso non l’ha voluta togliere ai nostri sentimenti d’affetto. E questo plurale maiestatico che sto usando non è un vezzo presuntuoso, ma l’esternazione di un pensiero condiviso con il gruppo d’insegnanti della scuola media di Montecosaro.

Marco Iommi

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: