Seconda sconfitta per l’ASD Montecosaro

Come si può giudicare la prestazione dell’ASD Montecosaro contro il Trodica? Vergognosa, semplicemente vergognosa sotto tutti i punti di vista; quello tecnico, agonistico e comportamentale. Dopo la bruciante sconfitta di Monturano, la partita in casa col Trodica capitava a fagiolo per muovere la classifica, invece dopo la partenza sprint, nella quale in dieci minuti per ben tre volte sfiorava il gol (palo di D’Angelo), il Montecosaro si sgonfiava, dando la possibilità al Trodica di organizzarsi, di giocare la palla a terra con movimenti rapidi e costringeva la squadra giallorossa a lanciare sterilmente la palla verso Ulivello, sempre ingabbiato dai difensori biancocelesti.

In apertura di ripresa va in gol il Trodica con l’ultimo arrivato ASD Montecosaro 0 – Trodica 1. Ci sarebbe tempo e spazio per recuperare, visto che Lambertucci viene espulso per il Trodica, ma la superiorità numerica per il Montecosaro dura poco in quanto il capitano Benfatto si rende protagonista di una <pivellata> facendosi espellere per una ingiustificabile scorrettezza commessa proprio sotto gli occhi dell’arbitro. Parità numerica ristabilita, ma non il risultato che non cambierà fino al termine. Cosa ha detto questa partita per il Montecosaro? Che la strada da percorrere si è fatta subito dura: gioco lento, senza sbocchi in attacco, centrocampo poco mobile e difesa spesso in affanno e poco protetta dai centrocampisti, Rapacci da solo non basta. Sabato si va a Montalto con Quintabà e S. Baiocco tornati disponibili, ma senza Benfatto (ma benedetto capitano…).

e.m.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.