Storia del grembiule della nonna

14690918_10154028610131814_1284991263964364353_nTi ricordi del grembiule di tua Nonna? Il primo scopo del grembiule della Nonna era di proteggere i vestiti sotto, ma molteplici erano le sue funzioni……

  • Serviva da guanto per ritirare la padella bruciante dal forno;
  • Era meraviglioso per asciugare le lacrime dei bambini ed in certe occasioni, per pulire le faccine sporche;
  • Dal pollaio, il grembiule serviva a trasportare le uova e, talvolta, i pulcini!;
  • Quando i visitatori arrivavano , il grembiule serviva a proteggere i bambini timidi;
  • Quando faceva freddo, la Nonna se ne imbacuccava le braccia;
  • Questo buon vecchio grembiule faceva da soffietto, agitato sopra il fuoco a legna;
  • Era lui che trasportava le patate e la legna secca in cucina;
  • Dall’orto, esso serviva da paniere per molti ortaggi dopo che i piselli erano stati raccolti era il turno dei cavoli;
  • A fine stagione, esso era utilizzato per raccogliere le mele cadute dell’albero;
  • Quando dei visitatori arrivavano in modo improvviso era sorprendente vedere la rapidità con cui questo vecchio grembiule poteva dar giù la polvere;
  • All’ora di servire i pasti la Nonna andava sulla scala ad agitare il suo grembiule e gli uomini nei campi sapevano all’istante che dovevano andare a tavola;
  • La Nonna l’utilizzava anche per posare la torta di mele, appena uscita dal forno, sul davanzale a raffreddare.

Occorrerà un bel po’ d’anni anni prima che qualche invenzione o qualche oggetto possa rimpiazzare questo vecchio buon grembiule.

Flora Delli Quadri

Annunci

2 commenti

  1. mi hai fatto tornare alla mente ricordi che erano chiusi da qualche parte e non volevano più uscire, grazie! mia nonna paterna con il grembiule raccoglieva le ciliegie in giardino, com’erano buone quelle palline… rosse, a volte anche gialle, avevano il sapore della felicità.

    Mi piace

  2. Tutta vera questa storia!
    Alla fine non è una storia ma è la STORIA delle nostre nonne degli anni 60/70. Si potrebbe scriver anche la storia del fazzoletto del nonno. Il mio ci faceva il MONDO!

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...