Consigli per tenere gli insetti fuori dalle case

disinfestazione-zanzareDiversi insetti che vivono in giardino o all’aperto si trovano bene anche nei nostri ambienti domestici: oltre a scarafaggi, formiche e zanzare, anche moscerini, mosche, cimici e insetti striscianti di vario tipo. Per eliminare le condizioni che rendono la tua casa e l’area intorno un habitat ospitale per gli insetti domestici, ecco alcune buone pratiche da seguire:

  • Sposta le piante lontano dai muri perimetrali della casa. Pota cespugli e arbusti in maniera che i rami non pendano e tocchino le pareti di casa, questi potrebbero infatti rappresentare un ponte per gli insetti per passare sopra il perimetro trattato con insetticidi e raggiungere le mura di casa tua.
  • Non stoccare legna da ardere all’interno della casa. All’esterno poni la tua legna da ardere lontano dai muri perimetrali e mantienila rialzata rispetto al terreno. Molti insetti passano l’inverno nascosti nel legno. Quando poi il legno è riportato in casa, gli insetti sentendo un innalzamento delle temperature e pensando all’arrivo della primavera, escono dal loro letargo e infestano la casa.
  • Usa dei pluviali per indirizzare lontano l’acqua dalle mura perimetrali. La maggior parte degli insetti non riescono a regolare la temperatura corporea e cercano zone umide dove rifugiarsi. Mantieni di conseguenza asciutto il perimetro di casa tua.
  • Mantieni pulita l’area intorno a casa tua da pietre, foglie cadute, mattoni e altro materiale che potrebbe rappresentare un nascondiglio per gli insetti. Ciò è molto importante per controllare insetti terricoli come coleotteri che cercano rifugio in questi spazi dove trovano altri insetti di cui si cibano.
  • Mantieni il pozzo pulito dalle foglie e da altri materiali organici, che possono rappresentare un rifugio per ragni e scarafaggi.
  • Riduci lo spessore della pacciamatura mantenendola al massimo di 3-4 centimetri. Ciò ti aiuterà a eliminare i millepiedi.
  • Mantieni sigillato il cibo per gli animali domestici per evitare la comparsa di formiche e scarafaggi. Elimina l’eventuale cibo per terra e l’acqua non utilizzata.
  • Spegni le luci esterne di notte per evitare di attrarre insetti, specialmente quando i grilli si radunano e diventano invadenti.

Per quello che riguarda invece le zanzare nello specifico, vanno seguite alcune semplici regole:

  • Svuotare costantemente i contenitori lasciati all’aperto per evitare che vi ristagni acqua.
  • Eliminare qualsiasi genere di recipiente abbandonato.
  • Nelle fontane ornamentali, può essere utile introdurre pesci larvivori (gambusie e pesci rossi).
  • Tenere puliti i tombini con interventi annuali (preferibilmente prima dell’inizio della stagione estiva) e collocarvi pastiglie di cloro.
  • Controllare spesso che le grondaie di case e condomini non siano intasate da foglie e altri materiali.
  • Potare abitualmente siepi e cespugli, in quanto spesso le zanzare vi riposano.
  • Non lasciare senza sabbia i sottovasi dei giardini, né copertoni esposti alle piogge.
  • Montare alle finestre le zanzariere che ormai si trovano preconfezionate, presso i negozi di casalinghi e ferramenta.

Infine, è utile ricorrere a piante aromatiche e fiori la cui essenza, essendo poco gradita alle zanzare, terrà lontane le zanzare da giardini, cortili, verande e finestre. Ma anche i gerani odorosi e le piante di citronella e di lavanda, sono ottimi repellenti naturali, dei quali le zanzare non sopportano il profumo. Così come mettere in una ciotola l’estratto di bergamotto o un decotto di menta e basilico.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: