Il campo sportivo “Antonio Mariotti” chiede aiuto

Nella campagna elettorale per le amministrative, diversi sono stati i temi ricorrenti da parte dei candidati sindaci, uno in particolare, la tutela del territorio, il dissesto idrogeologico e le fognature. Mi voglio soffermare su quest’ultimo tema: le fognature ed in particolare quella che riguarda il campo sportivo “Antonio Mariotti”. Sono venuto a conoscenza che il collettore fognante raccoglitore acqua di scarico dello spogliatoio e le acque piovane che cadono sul terreno di gioco, vanno a confluire su un pozzo a perdere, il quale, con il passare degli anni, (non è mai stato spurgato) ha esaurito la sua funzione.

Questo fatto alquanto grave (siamo in presenza di una struttura pubblica), sta determinando da un po’ di tempo un ristagno delle acque sui pozzetti laterali al campo di calcio e pertanto non defluendo queste come dovrebbero, rende inutile, o quasi, il drenaggio effettuato sotto la sua superficie. Tenendo conto che nelle vicinanza (500 metri  del pozzo a perdere esiste una rete fognaria, è opportuno intervenire per ovviare a quanto sopra. Chiedo quindi all’ amministrazione di prendere le giuste misure per risolvere il caso, onde evitare, come già successo nel passato, di sospendere l’attività sportiva per impraticabilità del campo di calcio.

Orlando Santoni

Annunci

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.