Ciclopedonale Civitanova-Montecosaro-Morrovalle, si ritenta

Una pista ciclopedonale potrebbe collegare Civitanova Marche, Montecosaro e Morrovalle, quindi le storiche e bellissime chiese di Santa Maria a Piè di Chienti e di San Claudio, tracciando un percorso immerso nelle campagne maceratesi. Il progetto preliminare della strada, nel cassetto da qualche anno, potrebbe essere rivisto e aggiornato grazie alla collaborazione tra Comuni di Civitanova, Montecosaro, Morrovalle e gli iscritti alle associazioni nazionale dei Carabinieri, Bersaglieri e Unuci che garantirebbero la sicurezza del percorso, nelle ore diurne e notturne.

Dell’opera pubblica hanno parlato ieri il sindaco di Civitanova Tommaso Claudio Corvatta e l’assessore ai lavori Pubblici Marco Poeta, nella sede delle associazioni di via Fontanella, dove erano presenti i sindaci Stefano Cardinali (Montecosaro) e Stefano Montemarani (Morrovalle) e i presidenti delle associazioni Roberto Ciccola (Carabinieri), Cameli (Bersaglieri) e Ciferri (Unuci).

Per realizzare questo progetto, che ha un alto valore turistico, sono necessari i fondi della Comunità europea, perché i singoli Enti non hanno a disposizione le risorse necessarie. Inoltre, per accedere ai bandi occorrono diversi requisiti che possono accrescere la possibilità di punteggio; tra questi figurano l’unione dei Comuni e la garanzia di un servizio sicurezza. “Con i colleghi dei comuni vicini – ha riferito Corvatta – abbiamo condiviso l’opportunità di riprendere l’ipotesi di realizzazione di un percorso ciclabile che costeggi il fiume Chienti e vada dalla costa verso l’entroterra, fino a raggiungere il territorio di Morrovalle. Il progetto preliminare è già stato redatto negli scorsi anni, oltre alla pista ciclabile prevedeva un intervento di rinforzo degli argini del corso d’acqua ed aveva ottenuto una quota parte di contributo tramite fondi europei.

Quelle risorse sono state successivamente dirottate a favore dell’Emilia Romagna per la ricostruzione dopo il terremoto dello scorso anno. Insieme agli altri comuni abbiamo concordato di riprendere quella progettazione e portarla avanti, con l’obiettivo di intercettare nuovi finanziamenti, anche in vista dei fondi europei per lo sviluppo regionale (Fesr) per il periodo 2014-2020”. Ringrazio le associazioni per la loro disponibilità. E’ fondamentale e auspicabile sempre una collaborazione sul fronte sicurezza, tanto più in progetti come questi utili a incentivare un corretto stile di vita, ricorrendo alla mobilità sostenibile, e ad incrementare il Turismo arricchendo l’offerta del territorio maceratese”.

Annunci

One Trackback to “Ciclopedonale Civitanova-Montecosaro-Morrovalle, si ritenta”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: